26 settembre 2017

Il meglio del 2012 (Primi risultati)

Pubblichiamo i risultati (ad oggi) della votazione per i migliori brani ed album relativi al 2012. Ricordiamo che è ancora possibile votare sinchè non si conclude questa prima fase "eliminatoria": (qui il link per la votazione per chi non avesse ancora votato e volesse farlo).

Queste la Top 30 dei brani e la Top 20 degli album che hanno (sinora) raccolto più voti: il numero tra parentesi rappresenta in percentuale i punti ottenuti, relativamente al 1° classificato i cui punti vengono posti convenzionalmente a 100.


BRANI 2012


1. La Notte - Arisa (100)
2. Tre cose - Malika Ayane (50)
3. Mi sono rotto il cazzo - Lo Stato Sociale (48,1)
4. Sono solo parole - Noemi (46,5)
5. L'Amore è un'altra cosa - Arisa (46,1)
6. Costruire per distruggere - Afterhours (45,5)
7. Padania - Afterhours (45,4)
8. La morte (non esiste più) - Baustelle (44,6)
9. Killer - Baby K feat. Tiziano Ferro (42,8)
10. Nata ieri - Alice (41,3)
11. Meraviglioso amore mio - Arisa (40,3)
12. Cemento armato - Il Cile (39,3)
13. Non vivo più senza te - Biagio Antonacci (39,2)
14. Carlo - Celeste Gaia (37,3)
15. L'unica cosa che resta - Pacifico feat. Malika Ayane (37,2)
16. Tu mi porti su - Giorgia feat. Jovanotti (34,9)
17. Amore con riserva - Brunori Sas (33,2)
18. I 400 colpi - Amor Fou (32,9)
19. Ancora qui - Elisa (32,7)
20. Cromatica - Marta Sui Tubi feat. Lucio Dalla (29,4)
21. Zenzero e cannella - Joe Barbieri (29,8)
22. Nella vasca da bagno del tempo - Erica Mou (29,1)
23. Passacaglia - Franco Battiato (29,1)
24. Cromosomi - Lo Stato Sociale (28,5)
25. Quando torni - Bungaro (28,4)
26. Restiamo in casa - Colapesce (28,4)
27. E mi parli di te - Marina Rei feat. Pierpaolo Capovilla (28,3)
28. Dicembre - AFO4 feat. Marco Cocci (28)
29. Promemoria - Meg (28)
30. Il tempo non inganna - Malika Ayane (27,9)


Arisa, Malika Ayane, Lo Stato Sociale, Noemi, Afterhours, Baustelle, Baby K. Nomi totalmente nuovi per queste nostre classifiche sul meglio della musica pop italiana di tutti i tempi. Sono gli Anni 10 del nuovo millennio che, insieme a tutti gli altri cambiamenti epocali, si portano dietro anche un rinnovamento delle voci che ci fanno da colonna sonora.
La trionfatrice è senza ombra di dubbio, e con molta sorpresa, Rosalba Pippa, meglio nota come Arisa che oltre alla prima posizione assoluta con La notte, piazza nelle posizioni alte altri due suoi pezzi: L'amore è un'altra cosa e Meraviglioso amore mio. Certo, il tema è sempre quello dell'amore, la linea è sempre quella melodica all'italiana, ma garbata ed accattivante. Davvero sorprendente.
Altra interprete femminile che piazza tre brani in Top 30 è l'italo-marocchina (anche questo segno dei Duemila) Malika Ayane: Tre cose al 2° posto, L'unica cosa che resta con Pacifico al 15° posto e Il tempo non inganna al 30° posto.
Ma forse la sorpresa più grande dell'annato è costituito dal gruppo Lo Stato Sociale inn terza posizione con un brano piuttosto esplicito ma con un testo dissacrante e pungente: Mi sono rotto il cazzo. A dimostrazione che di cose egregie italiane ci sono anche in questi Duemila, solo che non vengono passate sui network radiofonici nazionali.
La vecchia (relativamente) guardia è presente con Tiziano Ferro a duettare con Baby K in Killer (8° posto), Alice con Nata ieri (10° posto), Biagio Antonacci con la maliziosa ed indovinata Non vivo più senza te, Giorgia con Jovanotti in Tu mi porti su e sinanche il buon Franco Battiato con Passacaglia.

Nomi e voci nuove anche tra gli album, anche se la vena cantautorale continua a farla da padrone. In vetta un sorprendente Colapesce, cantautore siracusano al suo primo album intitolato UN MERAVIGLIOSO DECLINO, seguito da un altro cantautore, grandissimo anche se un po' più attempato, Pacifico con un progetto abbastanza originale nel panorama italiana: un album tutto di inediti in duetto con altri 21 artisti italiani, come descritto dal titolo UNA VOCE NON BASTA.
Con Vinicio Capossela (REBETIKO GYMNASTAS), Afterhours (PADANIA), Fiorella Mannoia (SUD) e Alice (SAMSARA) siamo in compagnia di voci più familiari ma comunque di ottimo livello.
Insomma, ancora una volta siete riusciti a scovare il meglio del meglio della produzione italiana. Good job!

ALBUM 1944


1. UN MERAVIGLIOSO DECLINO - Colapesce (100)
2. UNA VOCE NON BASTA - Pacifico (83,4)
3. REBETIKO GYMNASTAS - Vinicio Capossela (65,8)
4. PADANIA - Afterhours (62,9)
5. SUD - Fiorella Mannoia (60,2)
6. SAMSARA - Alice (59,7)
7. RICREAZIONE - Malika Ayane (56,9)
8. TURISTI DELLA DEMOCRAZIA - Lo Stato Sociale (54)
9. ECCO - Niccolò Fabi (54)
10. IRENE GRANDI & STEFANO BOLLANI - Irene Grandi & Stefano Bollani (51,3)
11. AMAMI - Arisa (51)
12. BLACK TARANTELLA - Enzo Avitabile (49,9)
13. IL VALORE DEL MOMENTO - Bungaro (45,2)
14. APRITI SESAMO - Franco Battiato (44,4)
15. SERGIO CAMMARIERE - Sergio Cammariere (44)
16. LE STORIE DEGLI ALTRI - Paola Turci (38,7)
17. PER GABER... IO CI SONO - [AA.VV.] (38,6)
18. PSYCO-20 ANNI DI CANZONI - Samuele Bersani (35,5)
19. LA CONSEGUENZA NATURALE DELL'ERRORE - Marina Rei (34,2)
20. NEL GIARDINO DEI FANTASMI - Tre Allegri Ragazzi Morti (33,2)
21. RESPIRO - Joe Barbieri (32,2)
22. CENTO GIORNI DA OGGI - Amor Fou (31,4)
23. DOPO TUTTO - Ivano Fossati (31,4)
24. LA DIETA DELL'IMPERATRICE - Umberto Maria Giardini (30,4)
25. L'AMORE E' FEMMINA - Nina Zilli (28,8)
26. BACKUP-LORENZO 1987-2012 - Jovanotti (28,5)
27. LA TEORIA DEI COLORI - Cesare Cremonini (27,5)
28. L'ULTIMO ROMANTICO - Mario Venuti (27,3)
29. SAREBBE BELLO NON LASCIARSI MAI MA ABBANDONARSI OGNI TANTO È UTILE - Dimartino (26)
30. SIAMO MORTI A VENT'ANNI - Il Cile (23,8)



In chiusura il solito invito a votare per chi non l'avesse ancora fatto: qui la pagina con istruzioni e moduli per le votazioni di tutte le annate pubblicate sinora.

1 commento:

Lan Thu ha detto...

Thanks for sharing, nice post!

Giaonhan247 chuyên dịch vụ order hàng Mỹ và nhận mua hộ hàng mỹ uy tín cùng với dịch vụ nhận order đặt mua hàng trên amazon va dịch vụ tiện ích mua hàng trên ebay và vận chuyển gửi ship hàng Mỹ về Việt Nam uy tín, giá rẻ nhất.

Posta un commento

Tu sei libero di dire quello che vuoi. Io sono libero di cancellare quello che voglio. In particolare, i commenti ingiuriosi e/o stupidi si autocancelleranno. I commenti anonimi sono tollerati ma ti invitiamo ad apporre almeno una sigla come riferimento.