17 luglio 2017

Hit Parade Brani 2017/ Settimana n.28 del 15/07/2017

Miracolo a Milano. Milano, dove è concentrata la gran parte dell'industria discografica italiana. Ed il miracolo è la netta prevalenza della produzione italiana nella Top Ten dei singoli di questa settimana. Con ben 7 pezzi su 10 di matrice italiana. E qui finiscono le buone notizie.
Le pessime sono che in cima vi sono dei pezzi di me... (come ci intona il bel pezzo di Levante che però viaggia intorno alla settantesima posizione): al N.1 la volgarità da scrocconi di Senza pagare di J-Ax e Fedez, ed al 4° la baracconata di Volare di Rovazzi e Morandi.

Settimana dopo settimana continuano ad avanzare alcuni pezzi che si aggiungono ai pezzi caratterizzanti questa estate. Dopo 6 settimane arriva al 3° posto Voglio ballare con te di Baby K che ritenta il colpaccio di "Roma-Bangkok". Dopo 4 settimane L'esercito del selfie di Arisa e Lorenzo Fragola (anche se i titolari del pezzo sono i produttori Takagi e Ketra) entra in Top Ten al 7° posto avanzando di 6 posizioni. E sopratutto, dopo appena 3 settimane il nuovo singolo dei TheGiornalisti balza all'8° posto avanzando di 27 posizioni: il titolo è tutto un programma, nettamente estivo, Riccione.

Progressione in classifica che sembra più "sano" e meno drogato da andamenti quali quello dei brani dei rapper odierni, quale Lamborghini della coppia Guè Pequeno e Sfera Ebbasta che entrato al N.3 la scorsa settimana, precipita di 8 posizioni retrocedendo all'11° posto. Il chè denota, escludendo componenti di "marketing" aggressivo che investe sulla promozione di posti artificiali in classifica, una base di fan piuttosto ridotta ma molto fidelizzata che si precipita ad acquistare/ascoltare i brani appena pubblicati.

Comunque, siamo in piena estate ed i nuovi ingressi sono notevolmente diminuiti. Questa settimana i nuovi ingressi sono solo oltre la 100-esima posizione, e non sono particolarmente numerosi: solo 4. E tra questi, il più in alto (117° posto) c'è un eccellente brano che avevamo proposto nella nostra "Hit Parade che non c'è": Feel it still dei Portugal. The Man. Insomma, qualche ottimo pezzo si ostina ad entrare in classifica...

Per il resto, godetevi la piena estate, oltre alla Top 200 completa di questa settimana che trovate al link qui sotto.

Top 200 N. 28 del 15/07/2017


E qquesto quello alla Top 100 cumulata dell'intero 2017 (sino ad oggi):

Top 100 2017


Alla prossima.


Ci piace
  1. Feel it still - Portugal. The Man
  2. L'esercito del selfie - Takagi & Ketra feat. Lorenzo Fragola & Arisa
  3. Il conforto - Tiziano Ferro / Carmen Consoli
  4. Pezzo di me - Levante feat. Max Gazzè
  5. Sign of the times - Harry Styles
  6. You don't know me - Jax Jones feat. Raye
  7. Voglio ballare con te - Baby K feat. Andres Dvicio
  8. La vita che ho deciso - Paola Turci
  9. Mi hai fatto fare tardi - Nina Zilli
  10. Riccione - Thegiornalisti
  11. La statua della mia libertà - Samuel
Non ci piace
  1. Senza pagare - J-Ax & Fedez vs. T-Pain
  2. Volare - Fabio Rovazzi & Gianni Morandi
  3. Too Much - Il Pagante
  4. Ponteme - Jenn Morel
  5. Magazine - Dark Polo Gang
Classifica settimana precedente: Hit Parade Brani/ Settimana n.27 del 08/07/2017

3 commenti:

Gallo Cock ha detto...

Portugal. The man
Gran figata, votato tempo fa sulla hit parade che non c'è.
Finalmente

Antonio Francavilla ha detto...

c e' stato un cambio alla guardia, in peggio anche se tifo italiano. a questo punto era meglio che al primo posto rimaneva despasito che perlomeno e' orecchiabile, sensuale, molto bello da ballare piuttosto che spazzature senza pagare simili al pulcino pio. certo che la canzone italiana continua a scendere sempre in basso con questi rapper ridicoli e da 4 soldi, ma i cantautori veri itliani dove sono finiti? a questo punto la musica straniera e' molto meglio piuttosto che sentire queste schifezze alla rovazzi o alla j ax o fedex

Medusa a.D. ha detto...

OK

Thunder
Riccione
Tra le granite e le granate
Believer
You don't know me
Occidentali's karma
Mi hai fatto fare tardi
Feel it still
La vita che ho deciso
Completamente
Sold out
Human
La fine del mondo

Posta un commento

Tu sei libero di dire quello che vuoi. Io sono libero di cancellare quello che voglio. In particolare, i commenti ingiuriosi e/o stupidi si autocancelleranno. I commenti anonimi sono tollerati ma ti invitiamo ad apporre almeno una sigla come riferimento.